Mostra proposta per il Parlamento Europeo di Bruxelles - I tesori di Mario Schifano Incontrano le atmosfere di Giuseppe Fiore

21.06.2014 00:00

 

Mario Schifano

 

Saranno Le “Schegge” di pensiero protagoniste della Mostra proposta per il Parlamento Europeo di Bruxelles, a cura di Alessandro Orlando, Claudia Grasso, l’Associazione culturale Ars Interamna di Pignataro del Dott. Antonio Evangelista e l‘Art manager Cristiano Tomassi.

La mostra presenta la visione geniale del maestro della Pop Art, Mario Schifano, in un viaggio frenetico attraverso le immagini trasmesse dalla televisione.

Una rassegna fatta di “Schegge”, di frammenti, che irrompono senza annunci, che colmano i vuoti del flusso televisivo e che diventano più interessanti dei programmi che si stanno aspettando, capaci di rispondere alle esigenze di un pubblico sempre più frenetico nella corsa al cambio di canale e alla ricerca di programmi in pillole, di pochissimi minuti.

Una rassegna di opere uniche, nello specifico smalti su fotografia, che racconta la nostra società multimediale e frenetica.

 

Schifano, genio indiscusso del nostro secolo, ha esposto nei più importanti musei del mondo quali: Centre Pompidou di Parigi, Guggenheim Museum di New York, Museum of Modern Art di Tokio etc.. ed ha lavorato fin da giovanissimo a New York,  fianco a fianco di altri geni internazionali quali Andy Warhol e tutto il gruppo della Pop Art Americana.

 

GIUSEPPE FIORE

Lo scrittore d’arte Cav. Filippo Maria Aliquò ha recentemente scritto su Giuseppe Fiore: «L’Arte espressa da Giuseppe Fiore è un susseguirsi di linee e colori, a volte leggere e a volte incisive.

Ciò che osserviamo, su tela o carta, non è altro che la pura espressione dell’interiorità dell’Artista, genuino ed autentico creatore di tracciati e colori. Da questo connubio nascono le sagome ed i profili desiderati da Giuseppe.

E’ nella realtà da un gioco tra l’irreale ed il fantastico,  il chimerico e l’utopistico, nascono le fantastiche opere del Maestro Fiore, apprezzate in campo nazionale ed internazionale per la loro esclusiva ed incomparabile realizzazione immaginaria e coloristica.

Si sono interessati a Lui diversi Critici e Scrittori d'Arte.Ricordiamo:EnricoBay, Gaetano Maria Bonifati, Luigi Tallarico, Elio Galasso, Giuliana Videtta, Diana Gianquitto, Filippo Maria Aliquò, Francesco D’Episcopo, ….

La ringrazio per ciò che riterrà opportuno fare, rimanendo in attesa di Vostra cortese comunicazione sul merito dell’oggetto, e l’occasione mi è gradita per porgerVi Distinti saluti e buon lavoro.

 

 

 

Il presidente dell’Associazione

Dott. Antonio Evangelista